Perché Non Si Costruisce Il Nuovo Cimitero?

maggio 27, 2019. by

PERCHÉ NON SI COSTRUISCE IL NUOVO CIMITERO IN XIII?

La XIII Circoscrizione ha bisogno di un nuovo cimitero, questo lo sanno tutti e molti si prodigano a promettere una prossima realizzazione della struttura. Questo accade da mesi, nel frattempo del cimitero neanche l’ombra. Da mesi il presidente Orneli sostiene che “sono state già individuate delle aree” e che ormai è questione di poco tempo. Ma il tempo passa invano.

Vogliamo informare i cittadini che a suo tempo le aree disponibili individuate erano le tre seguenti: l’area Italcable (Acilia Madonnetta), via Colombo (tra Axa e Malafede) e Infernetto (presso il confine della Circoscrizione).

I Verdi da sempre sostengono che l’area più indicata è quella “Italcable”: sufficientemente grande, ben collegata (e si può fare di meglio), si trova al centro della Circoscrizione ed è abbastanza vicina al vecchio cimitero, cosa che consentirebbe di recarsi in entrambe le strutture in tempi brevi.

Più o meno ci sembrava che la maggioranza, a suo tempo, concordasse con noi, peraltro era stato chiesto ed ottenuto dall’AMA un progetto di massima che è sembrato positivo. Ricordiamo, fattore molto importante, che gli assessorati competenti avevano anche garantito la finaziabilità del progetto.

Ma il progetto si è intoppato. Perché? Perché intanto nell’area “Italcable sono calati interessi di altra natura. L’area è stata infatti indicata dal nuovo Piano regolatore come nuova “centralità” (denominata “Madonnetta”), ovvero un’area entro la quale si possono progettare alte concentrazioni di edifici e servizi: 40% edificabile (circa un milione di metri cubi), 40% servizi e 20% verde. Gli edifici potranno essere di tipo direzionale, commerciale e residenziale. L’area diventerà così preziosissima. Troppo preziosa, secondo alcuni, per farci un cimitero. Si perché come al solito gli interessi dei cittadini vengono sempre dopo quelli economici di alcuni. Infatti, comincia a farsi strada con sempre più forza l’ipotesi di realizzare il cimitero nell’area dell’Infernetto, una piccolissima area ai confini della circoscrizione e della realtà!

Chi sta difendendo gli interessi dei futuri acquisitori dell’area ponendo in secondo piano un bisogno imprescindibile dei cittadini? Lo sapremo presto.

Nel frattempo i Verdi della XIII presenteranno in consiglio una richiesta di immediata operatività del progetto nell’area “Italcable” ed avvieranno una raccolta di firme in merito.